top of page

Cristiano                    Giardini

Prossima
uscita

Nato nel 1971, all'età di dodici anni decide di dedicarsi attivamente allo studio del clarinetto classico. Lo farà
diplomato al 'V. Conservatorio Bellini' di Catania nel '92. Già dal 1990 sente che la sua strada sarebbe stata il sassofono e la musica jazz, e dall'estate del 1992 inizia a frequentare lezioni private con Orazio Maugeri a Palermo e con Francesco Marini a Roma; ha partecipato alla Berklee Summer School presso Umbria Jazz Clinics '94"; segue i "Corsi Permanenti di Perfezionamento Musicale del "C.P.M. di Siena" nell'anno accademico 1996/97, sotto la guida di Maurizio Giammarco, Tino Tracanna, Paolino Dalla Porta, Enrico Pieranunzi. Nell'estate del '97 entra al 'Conservatorium Van Amsterdam' in Olanda, dove consegue la laurea in Jazz nel 2002.
In terra olandese ha avuto modo di perfezionarsi con Ferdinand Povel, Jaspar Blom, Bob Malach, Chris Potter, Dick Oatts. Nel 1997 registra con i 'CAFFE' STRONG', quintetto tutto europeo, con il quale si esibirà negli anni successivi in Olanda, Svizzera e Italia.
Tra il 2000 e il 2003 ha diretto come leader le 'jam' di uno dei jazz club più famosi di Amsterdam, Bourbon Street.
Nel 2002 registra 'Alleggiu Alleggiu' con il gruppo etno-rock siciliano MATER MATUTA per EthnoWorld, e nello stesso anno registra 'New York' per Monaco Records.
nello stesso anno per la Monaco Records "New Impressions" con la JAZZMANIA BIG BAND sotto la direzione di Peter Guidi. Nel 1993 ha registrato per Filologia con Antonella Consolo, Giovanni Mazzarino e Marco Tamburini.
Nell'estate del 2005 ha vinto il 1° premio al Festival Nazionale di Musica Jazz di Baronissi. Dal 2004 al 2007 è docente di Sassofono Jazz presso l'Accademia Musicale Siciliana con Giovanni Mazzarino. Dal settembre 2004
a settembre 2009 ricopre il ruolo di sassofonista nell'ORCHESTRA JAZZ DEL MEDITERRANEO.
Nel luglio 2008 ha conseguito la Laurea Magistrale in Musica Jazz con 110/110 e lode e lode presso il Conservatorio A. Corelli di Messina. Richiesto dal suddetto Istituto in data 13 febbraio 2007 ed in data 19 maggio 2007 si è esibito come sassofonista solista nella Capitale presso la "Radio Vaticana" prima e al "Complesso Monumentale San Michele a Ripa" poi, con il "CORELLI JAZZ ENSEMBLE" diretto del Maestro Cinzia Gizzi. Entrambi gli spettacoli sono stati organizzati dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali (MiBAC) e dalla Direzione Generale per l'Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica (MUR).

Nel giugno 2009 ha collaborato all'ultimo lavoro di Francesco Bertolini, 'Los dias del viaje', insieme a Ellade Bandini, pubblicato da SowHatStudio.
Il 14 dicembre 2009 gli è stato conferito a Siracusa il “Premio Corrado Maranci” per l'Educazione al Jazz dall'Associazione Siciliana Cori Val D'Anapo.
Nell'aprile 2010 assume il ruolo di sassofonista solista nella tournée italiana di Ben Sidran, con il quale nello stesso
L'anno successivo registra 'Dylan Different live in Italy', edito da Bonsai.
Nell'aprile 2011 ha fatto parte dell'orchestra diretta dal Maestro Lawrence "Butch" Morris per la "Conduction No. 195",
una prima assoluta, al Teatro Metropolitan di Catania. L'anno successivo è solista nel tour italiano del crooner inglese Anthony Strong.
Nell'estate del 2016 è stato spalla destra, oltre che solista, nel quartetto italiano del chitarrista argentino Andres
Laprida, e l'anno successivo in quello di Martin Diaz Gonzales.
Nel febbraio 2018 è co-direttore e solista della SICILINA JAZZMANIA BIG BAND insieme al sassofonista canadese Andy Sheppard, con il quale tiene due strepitosi concerti in terra siciliana.
Dall'estate 2018 è sassofono solista nel quartetto acustico del cantante Red Canzian.
Da febbraio 2019 è Docente della Cattedra di Sassofono Jazz presso il Conservatorio “V. Bellini” di Catania.
Nell'aprile 2019 esce ESPRESSO ROMA-CATANIA per TRP Music, primo lavoro inedito del suo quartetto
Quartetto siciliano.
Nell'estate del 2020 collabora con il pianista sardo Luca Mannutza ad un nuovo progetto discografico di prossima pubblicazione.
A settembre 2022 esce su Roots Underground il primo EP dei CRATERE CENTRALE.
Tra gli altri ha collaborato con: Marc Abrams, Ellade Bandini, Andrea Beneventano, Rosalba Bentivoglio,
Francesco Bertolini, David Boato, Fabrizio Bosso, Francesco Cafiso, Red Canzian, Claudio Cusmano, Michelle David, Marcello Di Leonardo, Wayne Dockery, Candy Dulfer, Bobby Durham, Luca Mannutza, Massimo Faraò, Charlie Green, Peter Guidi, Paul Jeffrey, Andres Laprida, Phil Mer, Lawrence 'Butch' Morris, Paolo Recchia, Dino Rubino, Ben Sidran, , Andy Sheppard, Ben Sidran, Anthony Strong, Marco Tamburini.

bottom of page